Il Cavaliere di Madara

Cosa vedere e cosa fare

Il Cavaliere di Madara si trova a un’ora da Varna (Bulgaria).
Poco prima, a Kaspichan una pausa caffè, dove lungo un bel viale alberato la zona è pedonale.
Il Cavaliere di Madara è un’antica scultura scolpita nella roccia. È un bassorilievo a 23 metri dal suolo e raffigura un cavaliere con lancia, un leone e un cane. L’area circostante è ricca di storia, con le sue caverne, la tomba, la fortezza e la zona rituale.
A 50 metri troviamo una trattoria per il pranzo.

Il Cavaliere di Madara si trova a un’ora da Varna (Bulgaria).

Città medievale di Pliska

Dopo la visita al Cavaliere di Madara si prosegue per 13 chilometri dove si trovano le rovine dell’antica città medievale di Pliska. Riserva archeologica nazionale con una cinta di pietra che racchiude la città interna. Si possono ammirare tra l’altro: le rovine del grande palazzo e una grande cisterna in mattoni. Quattro forni in argilla per la produzione di ceramiche, reperti legati alla lavorazione del ferro e del vetro.

Città medievale di Pliska

La grande basilica di Pliska

Dopo la visita alle rovine medievali, a 600 metri dal parcheggio si trovano i resti della grande basilica di Pliska. Complesso architettonico che comprende una cattedrale,  un palazzo arcivescovile e un monastero. Il cortile con le colonne ha la forma di un rettangolo allungato, sorprendente la grandezza che potesse avere la basilica, considerata la più grande d’Europa fino al 17° secolo.

La grande basilica di Pliska
Veduta della grande basilica di Pliska