San Fruttuoso e l’Abbazia

Gita a piedi con un sentiero da Camogli a San Fruttuoso con la sua Abbazia

(durata: circa 3 ore)

Uscendo da Camogli dal Viale dei Cipressi si sale a piedi per Via San Rocco. Scarpe comode poiché la scalinata è impegnativa. Giunti a San Rocco a lato della chiesa si prende il sentiero che costeggia il mare. Il percorso si snoda a tratti in pianura a tratti sali-scendi e in alcuni tratti ferrato (catene conficcate nella roccia dove ci si aggrappa per il passaggio). Lungo il percorso si possono ammirare le Batterie della Seconda guerra mondiale.

Altri tracciati escursionistici e tutte le informazioni su questa fantastica Riserva Naturale li potete trovare:

La baia di San Fruttuoso

Ma come arrivare a San Fruttuoso? È raggiungibile solo dal mare o dai sentieri dei monti. La vista è dominata dall’Abbazia risalente al 1000 d.C. con la piccola spiaggia di ciottoli colorati. Alcune case di pescatori si trovano salendo dal sentiero a piedi dietro l’Abbazia. È facile incontrare capre selvatiche che scorrazzano nella libertà più assoluta. Questa baia di San Fruttuoso è anche famosa in tutto il mondo per il Cristo degli Abissi, una statua in bronzo posta a circa 15 metri sul fondo marino e visitata da parecchi sub. È consigliato il ritorno con il battello “Golfo Paradiso” società di navigazione che effettua questa tratta. Informazioni al porto di Camogli in merito agli orari delle corse.


San Fruttuoso e l’Abbazia, veduta.
San Fruttuoso e l’Abbazia. Il sentiero nel bosco.

RAPALLO E DINTORNI

La costa ligure tra Rapallo e Nervi